Chiudi

Cinùria

Home / Storie / Territorio

Territorio

Rigeneri@mo i Giardini della Nostra Scuola

Descrizione: "Rigeneri@mo i Giardini della Nostra Scuola" nasce a Badolato (CZ) nell’ambito della partecipazione al Bando “#LaNostraScuola Ripulita e aperta a tutti”, promosso dalla Fondazione Mission Bambini in collaborazione con la Fondazione Con Il Sud. Nello specifico il progetto prevede attività di manutenzione ordinaria nelle aree verdi esterne dell’edificio in via Mimose, dove ha sede la Scuola dell’Infanzia, e dell’edificio in via Ugo Foscolo, dove hanno sede la Scuola Primaria e Secondaria di I grado, dell’Istituto Comprensivo Statale “Tommaso Campanella” di Badolato, partner del progetto. Tali aree verdi, infatti, sono in visibile stato di abbandono, non sono fruibili dai bambini e ragazzi ... Continua a leggere »

ABC, un nuovo dizionario per lo sviluppo locale

Descrizione: L’Abc dell’innovazione sociale si è tenuto il 17 e 18 Settembre 2015 presso l’Università della Calabria. Due giorni di seminari e workshop per discutere di innovazione sociale e nuovi percorsi di sviluppo locale e condividere con i partecipanti i risultati del Progetto “RisorgiMenti.Lab – Sviluppo e Sperimentazione di Piattaforme e Progetti di Innovazione Sociale”, vincitore nel 2012 dell’Avviso Pubblico “Smart Cities and Communities and Social Innovation” bandito dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR). Dietro la partecipazione alle due giornate, dedicate alla riflessione su nuovi modi di costruire il futuro dei territori insieme a chi lo abita, ci sono ... Continua a leggere »

Diari di Viaggio nella Calabria Greca

Descrizione: “Le disse che avrebbe dovuto vivere lì per capire le sue parole, anche solo qualche giorno, per rendersi conto che il mare non basta, e non basta nemmeno il clima, e il cielo limpido e il verde dei campi”. Ho ascoltato queste parole in silenzio, finché la loro chiacchierata è terminata, e poi ho dato la mia opinione su questa terra. A 15 anni è facile sbagliare, non perché sei giovane, ma perché sei cresciuto vedendo i tuoi affetti fare le valige ogni anno il 16 di agosto, perché quegli stessi affetti continuano a dirti che si sta bene dove si ... Continua a leggere »

Raccontiamola, la Calabria siamo noi!

Descrizione: Raccontare la Calabria, in ogni modo possibile. Ognuno di noi può farlo, ognuno in maniera diversa e con diverse sensibilità. Con una foto che ritrae un paesaggio, attraverso un pensiero che passa per la testa, un documento, un video e, perché no, anche una poesia. "Quando fu il giorno della Calabria Dio si trovò in pugno 15000 km... e promise a se stesso di fare un capolavoro", così uno tra i più grandi poeti e scrittori calabresi. Non vogliamo che questa Storia sia uno sfogatorio. Vogliamo mettere in luce, attraverso lo storytelling, il bene e il male di una regione ricchissima, ... Continua a leggere »

Area grecanica e riqualificazione: le buone idee

Descrizione: Quando si decide di vivere in un luogo, se ne mettono in conto i pregi e i difetti. Per questo, sarà capitato a tutti di chiedersi, passeggiando tra le vie di un paesino o di una grande città, cosa si nascondesse dietro finestre sempre chiuse, saracinesche sempre abbassate, terreni non coltivati o semplici aree verdi che di verde hanno ormai solo la speranza di essere riqualificate. Ebbene, dare attenzione a quegli spazi è un dovere civico e morale per chiunque abiti nelle zone in cui si trovano. Certo, parliamo di un problema presente in un’area vastissima (le strutture in disuso o ... Continua a leggere »

Un viaggio all’inverso

Descrizione: È quasi sera. Sono su un aereo che mi sta riportando a Bova, luogo in cui ho i miei affetti più cari. Sotto di me un tappeto bianco. Nuvole su nuvole con l’unica eccezione dell’ombra dell’aeroplano e dei miei pensieri liberi. L'aereo si abbassa e intravedo l'Etna incorniciato dal tramonto del sole. Mi viene in mente la prima volta che ho sentito parlare della Calabria: avevo 6 anni e in classe c’era una bambina che confondeva la “e” con la “è”. Diceva che non voleva stare a Como, ma a Locri perchè lì non sbagliava. Così immaginavo un posto ... Continua a leggere »

Roghudi Vecchio: il silenzio che parla

Descrizione: “Scrivo da un paese che non esiste più”, scriveva così Gianpaolo Pansa nel lontano 1963 dopo la tragedia del Vajont. Camminando sulla vecchia via che dai campi di Bova giunge a Roghudi Vecchio e scorgendo in lontananza i vecchi ruderi di quello che un tempo era un rigoglioso paesino ai piedi della Fiumara dell’Amendolea, mi sono tornate più volte in mente le parole di Pansa. Ho immaginato come si possa essere sentito quel giovane cronista davanti alla tragedia di un paese ormai fantasma, a girare su strade di fango dove solo pochi giorni prima dal suo arrivo scorreva la vita degli ... Continua a leggere »

New Day, diversamente abili da chi?

Descrizione: Questa è una storia socialmente innovativa che parte dalla solitudine dell'essere genitore di un ragazzo disabile psichico, ma anche di riscatto e attivismo. Aiutare chi non ha voce, avvicinare chi è escluso, superare i pregiudizi: questo è New Day Onlus, un’Associazione di volontariato che opera presso il Centro di Salute Mentale del Reventino, situato a Decollatura – piccolo comune della Presila catanzarese, che conta circa 3200 abitanti. L’Associazione ed il centro collaborano nello sviluppo di progetti per consentire agli utenti di riacquisire tutte quelle abilità perse a causa della malattia, attraverso la riabilitazione psico-fisica individuale e attività ludico-ricreative. È ... Continua a leggere »

Promethes, le grandi cose hanno piccoli inizi

Descrizione: Quando tre menti si mettono insieme può nascere qualcosa di meraviglioso. Se in quello che si fa c’è un pizzico di fantasia e di creatività, ma anche di impegno costante, non può che dare impulso ad una storia positiva. In questo caso dall’unione di tre sogni è nata un bellissima realtà: PROMETHES. La volontà di narrare questa storia nasce in seguito alla riflessione condotta durante le attività del Laboratorio di Innovazione Sociale del Reventino. Le idee dei giovani spesso vengono sottovalutate o tenute scarsamente in considerazione, ma qualcuno in un piccolo centro montano, ha voluto dare fiducia a tre ... Continua a leggere »

Centri storici fra tradizione e innovazione sociale

Descrizione: RISCOPRIRE. C’è l’Italia delle grandi città, delle grandi opere e dei beni apprezzati e conosciuti in tutto il mondo. E c’è l'Italia dei piccoli borghi, piccoli gioielli ricchi solo della propria storia, delle tradizioni e della buona volontà di chi vive e crede in questi luoghi. RIVALORIZZARE. Rimboccarsi le maniche e mettersi in gioco, prendere coscienza del loro valore e condividerne la storia e i volti. RIAPPROPRIARSI. L’esperienza antropologica del partire e del restare coinvolge molti giovani cittadini, che comunque cercano di mantenere saldo il cordone ombelicale che inevitabilmente li lega alla propria terra d’origine. Un gruppo di giovani cittadini ... Continua a leggere »