Chiudi

Cinùria

Home / Storie (pagina 3)

Storie

Aniti, insieme per innovare

Descrizione: Aniti è l'Impresa Sociale nata da un gruppo di 11 giovani calabresi dall'eterogeneo background culturale e animati da un comune imperativo: innovare socialmente il proprio territorio. Numerosi i momenti di riflessione, decisivo quello relativo alla partecipazione all'Avviso Pubblico “Smart Cities and Communities and Social Innovation”, nel 2012, bandito dal Miur, per il quale Aniti ha ideato il progetto RisorgiMenti.Lab. RisorgiMenti.Lab (www.risorgimentilab.it) è un progetto complesso nell'architettura, ma intuitivo e semplice nell'applicazione. Propone un modello di sviluppo locale dal basso che fa leva sull'inclusione sociale, sulla cittadinanza attiva e la democrazia partecipativa, sulla sostenibilità ambientale, sulla scuola, sulla cultura e la ... Continua a leggere »

“I colori del Castello e dell’Abbazia”

Descrizione: Impegno, passione, colori, cultura e tradizione sono le parole chiave di questa storia, caratterizzata da un forte interesse per il proprio territorio e dalla voglia di riportare alla luce e far conoscere elementi di un passato ricco di storia, che non va di certo dimenticato! Il progetto svolto grazie alla collaborazione tra l’Ing. Rocco Purri, il Dipartimento di Fisica dell’Unical, la sovrintendenza ai beni archeologici della Calabria e l’Associazione Archeologica Lametina, ha portato alla realizzazione della mostra “I Colori del Castello e dell’Abbazia” presso il Museo Archeologico Lametino. Il punto di partenza è stato il ritrovamento di numerosi reperti di epoca ... Continua a leggere »

Associazione giovanile “NDALLANISHA”

Descrizione: L’associazione giovanile “NDALLANISHA” è un gruppo fatto di persone che hanno deciso di smuovere lo status quo del proprio ambiente quotidiano costruendo la “(s)volta buona”. Siamo a San Benedetto Ullano, piccolo borgo di origine “arbëresh” della provincia di Cosenza, completamente immerso nel verde, situato tra i monti in una posizione panoramica e strategica: da San Benedetto è possibile raggiungere Cosenza in circa 30 minuti, e percorrendo una strada diametralmente opposta a quella che conduce verso il centro, è possibile allo stesso modo raggiungere il mare, sempre in 30 minuti! Un posto straordinario, se non fosse che la gestione non ... Continua a leggere »

Rosarno è Congiunzione

Descrizione: Nel 2011 nasce l'associazione A di Città formata da ragazzi di Rosarno che, dopo i fatti del 2010, animati dal desiderio di riscatto, dalla volontà di rigenerare la città abbattendo i limiti tra istituzioni e popolazione, tra cittadini stranieri e italiani, vuole aprire un confronto e un dialogo sulle politiche urbane per costruire la città del futuro. Interrogandosi sulle modalità di sviluppo del territorio e dell'ambiente urbano si propone di trasformare Rosarno in un Laboratorio di Rigenerazione Urbana, Economica e Sociale attraverso l'azione diretta di cittadini, associazioni e amministrazione comunale. L’esito è l’organizzazione di un Festival di Rigenerazione Urbana che si ... Continua a leggere »

Associazione culturale “A’ Timugna”

Descrizione: La raccolta del grano sia dai tempi più remoti è stata l’unica fonte di sostentamento tipico delle zone meridionali. In particolare mi riferisco a Rende (CS), zona che si estende dalla parte ovest del fiume Crati fino alle Serre cosentine. Il territorio rendese presenta zone montane ad ovest che pian piano degradano verso est formando colline, su una delle quali sorge il centro storico, fino ad arrivare alla valle del Crati dove grazie ad ampie aree pianeggianti si estende la città moderna. Prima si essa i terreni venivano utilizzati per la semina e la raccolta del grano. Ormai questa ... Continua a leggere »

Integrazione sociale tra disabili e normodotati

Descrizione: La nostra storia vuole porre l'attenzione sul tema dell'integrazione sociale dei disabili, attraverso l'analisi dell'attività realizzata dall'associazione "San Francesco di Paola", associazione senza scopo di lucro, sita in Marcellina, frazione di Santa Maria del Cedro, nell' alto Tirreno Cosentino. L'attività viene svolta presso i locali concessi in comodato d'uso gratuito dalla Signora Maddalena Maio. L'associazione nasce il 24 Marzo del 2012, dall'idea di Angela Presta, attuale presidente, nonché mamma di un ragazzo disabile, la quale ha proposto ad altri genitori con figli portatori di handicap, di fare vivere ai propri figli un'esperienza integrativa con soggetti normodotati di varie etnie e ... Continua a leggere »

La Gàrdia e l’Occitano in Calabria

Descrizione: La storia che vogliamo raccontare è quella dell’associazione culturale occitana “Gàrdia d’Oc” che opera nel territorio di Guardia Piemontese (CS). L’associazione, a cui partecipano numerosi cittadini guardioli, nasce, sotto la spinta del riconoscimento istituzionale della lingua occitana, allo scopo di salvaguardare e valorizzare il patrimonio culturale e linguistico “occitano”. Si organizzano convegni, spettacoli teatrali e musicali, e si realizzano inoltre ricerche e opere di divulgazione culturale. Tutte le attività sono orientate alla partecipazione attiva dell’intera comunità guardiola. Tra le principali iniziative, l’associazione, in collaborazione con il comune di Guardia Piemontese nonché con altre associazioni dei territori occitani di Piemonte e Francia, ... Continua a leggere »

La Guarimba International Film Festival

Descrizione: La Guarimba International Film Festival è un progetto socio-culturale che nasce ad Amantea, una cittadina del Tirreno cosentino. L’ideatore è Giulio Vita, 25 anni, nato ad Amantea, cresciuto in Venezuela e formatosi in Spagna a Madrid dove ha studiato da regista e dove l’anima della Guarimba inizia a prendere corpo. Il sogno di Giulio Vita trova dimora ad Amantea. La Guarimba, il “posto sicuro”, il luogo delle sue origini. Nel 2011 viene girato “La mia Mantia”. Il video viene accolto in vari Festival e riceve apprezzamenti. Un incoraggiamento importante per Giulio e per i suoi amici. Nasce così, grazie anche ai Guarimberi, ... Continua a leggere »

BIBLIOBUS: una biblioteca mobile a Crotone

Descrizione: La biblioteca pubblica è una porta di accesso alla conoscenza e alla cultura, uno strumento di democrazia, di inclusione sociale e di miglioramento della qualità della vita e dell’accesso alla cultura e all’informazione. Il servizio di bibliobus, ossia una biblioteca che si ‘muove su ruote’, realizzato a Crotone, è volto a favorire lo sviluppo e la diffusione capillare del servizio bibliotecario, contribuendo in tal modo al consolidamento di una società democratica e ben informata, e permette a “ciascuno di avere accesso ad un’ampia gamma di conoscenze, idee e opinioni”. Gli utenti potenziali che per qualsiasi ragione non possono usufruire dei ... Continua a leggere »

Bisignano e la tradizione di antichi mestieri

Descrizione: La storia che vogliamo raccontare è quella di un piccolo paese della provincia di Cosenza , Bisignano, nel quale modernità e progresso tecnologico non hanno oscurato una lunga storia di arte artigianale che vive nei quartieri antichi del Paese. Questo è possibile grazie all’impegno di giovani ragazzi e piccoli imprenditori. Oggetto della nostra storia sono due realtà molto diverse ma accomunate da una lunga, lunghissima tradizione: ceramica e liuteria di Bisignano. Il protagonista della ceramica è Mario Scuro, la cui azienda moderna affonda le radici nel passato. Dal 1968 opera nel mondo della ceramica, assecondando la sua passione per ... Continua a leggere »