Chiudi

Cinùria

Home / Raccolte / Cultura

Cultura

La mesta pista

La pista ciclabile di Reggio Calabria non rispetta la normativa in materia, né il comune buon senso del cittadino, vediamo perché_ MARCIAPIEDI verniciati di rosso, buche e pavé. Che tristezza la pista ciclabile di Reggio Calabria. Brutta, priva degli elementari standard di sicurezza e sprezzante della normativa che ne dovrebbe regolamentare le caratteristiche tecniche. È un vero e proprio percorso ad ostacoli, una metafora del viaggio “interruptus”, un tragitto che racconta come è possibile trasformare un’occasione in uno spreco di fondi europei. E sì, perché la “mesta pista” o “via dei panettoni gialli” (come da molti reggini ormai additata per via degli orridi ... Continua a leggere »

La.Bo.Ro.Bis, tradizioni artigiane e cultura senza ostacoli

Visitiamo i laboratori artigiani-artistici nel Museo Arti e Mestieri della Provincia di Cosenza, per riscoprire la nostra identità storica e artistica attraverso l’esperienza tattile_ RECUPERARE e valorizzare gli antichi mestieri, la tradizione artigiana, ma non solo: la storia che ci accingiamo a rielaborare, avviata da Simona Sità, con molti contributi video (raccolti grazie ai nostri cittadini attivi, tra cui Maria Gabriella Fittante), va oltre. E sì, perché si riappropria di una importante identità storica e artistica nell’ottica del dialogo intergenerazionale e dell’inclusione sociale. Come? Cerchiamo di capirlo insieme. Stiamo parlando di “La.Bo.Ro.Bis – La Rete”, un progetto attraverso cui il Settore politiche comunitarie-culturali della ... Continua a leggere »

Bibliobus, la biblioteca itinerante di Crotone

Un bus che fornisce innovativi servizi bibliotecari e culturali, questa l’iniziativa dell’amministrazione comunale che porta i libri tra la gente e mette in campo attività di supporto alla diffusione della lettura nelle scuole, nelle case circondariali e negli ospedali_MA chi lo ha detto che i libri debbano stare chiusi dentro una biblioteca? Se la gente non va a caccia di libri, forse è arrivato il momento che siano i libri a mettersi in cammino.Bibliobus, e la biblioteca si fa itinerante: proprio così.La Storia che ci accingiamo a rielaborare, avviata da Marilù Siniscalchi il 4 aprile scorso con l’ausilio di altri ... Continua a leggere »

“Gedeone” abbatte ogni barriera

Il progetto nasce dal virtuoso connubio tra il Comune di Carlopoli (CZ) e 2 associazioni (“San Pietro e Paolo” e “New Day”), per realizzare un percorso di agricoltura terapeutica, turismo sociale, valorizzazione dei beni ambientali e insieme di inclusione sociale_ UNA bella storia, di integrazione e valorizzazione dei beni ambientali. Il progetto “Gedeone” è un esempio positivo, che racconta come il dialogo tra le istituzioni locali e il mondo associazionistico e del terzo settore possano dare ottimi risultati. Infatti, i contributi alla Storia che ci accingiamo a rielaborare (ben 57!), raccolti grazie alla partecipazione di 7 “cittadini attivi” nell’arco di otto mesi, parlano ... Continua a leggere »

NonfermArti!

A Rende la quarta edizione del festival che riunisce in un unico spazio le varie forme d’arte, con proiezioni, letture, spettacoli, performance ed esposizioni, tutto in 24 ore di fuoco, per godere delle differenti declinazioni della creatività UN momento di incontro per gli artisti, sì. Ma anche una finestra per osservare il mondo, un “cantiere” in cui l’arte si lascia scoprire e ammirare. È il NonfermArti, gente: il festival organizzato dalle associazioni culturali calabresi “AttorInCorso” e “KreativExperience”. Obiettivo? Riunire le varie forme dell’arte “in unico spazio e in un arco di tempo limitato”. A parlarci di questa manifestazione è Francesca Manna, ideatrice della Storia ... Continua a leggere »

La Guarimba, il cinema è “al sicuro”

Il giovane Giulio Vita è l’ideatore di questo innovativo progetto, un festival internazionale di cortometraggi libero e alternativo, che riporta l’arte del cinematografo tra la gente: un esperimento socio-culturale nato ad Amantea (CS), inizialmente con la “rigenerazione” di una struttura all’aperto di 900 posti, l’Arena Sicoli, a cui i “Guarimberos” hanno ridato vita_ SE volete leggere una storia calabrese – una bella storia – allora non rimarrete indifferenti al fascino della Guarimba. Sebbene il nome richiami atmosfere sudamericane, è in di un altro sud che scriviamo. Questo è made in Calabria, bellezza. Proprio così. Per capire bene di cosa si tratta, ricorriamo subito ad ... Continua a leggere »

Gutenberg, tutti intorno al libro

Ecco il diario collettivo della 12esima edizione della fiera del libro a Catanzaro_ Cinquantanove contributi raccolti, sedici cittadini attivi partecipanti, cinquantadue scuole coinvolte. Non stiamo dando i numeri, semplicemente snoccioliamo i dati di un racconto collettivo particolarmente partecipato, che ha visto al centro la storia della dodicesima edizione del Progetto Gutenberg, narrata da giovani e meno giovani protagonisti, avviata dal prode social innovator Francesco Gaglianese. Cos'è Gutenberg? Beh, se siete calabresi, ne avrete sentito parlare: è un percorso di lettura critica dei testi, tutti attinenti al tema appositamente scelto ogni anno; è la fiera del libro che esalta il panorama calabrese, non solo scolastico ma anche culturale, ormai da più di un decennio. Ma ... Continua a leggere »

Trame 4, il Festival

A Lamerzia Terme la quarta edizione del primo evento culturale in Italia dedicato ai libri sulle mafie_ Un diario collettivo, scritto da molteplici mani. Quelle mani che vogliono lasciare un segno, non vogliono dimenticare, che vogliono combattere e lo stanno facendo nel modo più intelligente: le mafie si distruggono così, “PARLANDONE”, analizzandole, sviscerandole. Ma soprattutto si combattono INSIEME, scendendo in piazza. Di cosa stiamo parlando? Beh, è Trame 4, il primo evento culturale in Italia dedicato ai libri sulle mafie. Con 19 contributi raccolti e 6 cittadini attivi partecipanti, lo storytelling di Cinùria ha fatto assaporare il Festival dal vivo. Foto, testimonianze, impressioni ... Continua a leggere »

A’ Timugna

L'omaggio alla trebbiatura è la lente attraverso cui questa associazione culturale guarda il passato, per recuperare i valori di una società contadina che è ancora viva_ È un’immagine luminosissima, sembra quasi di vederla, la semina e la raccolta, il colore vivo del grano, un “mezzogiorno potente di cicale”. La fatica dei contadini è il sudore sulla schiena, e il sole batte forte sulle fascine, mentre le acque antiche del Crati scorrono sempre, uguali e diverse. Non è un passato lontano, è una fotografia che ci portiamo dentro. La nostra tradizione, la nostra cultura sono un’istantanea marchiata a fuoco nel codice genetico di ... Continua a leggere »

La rondine che fa primavera

"Fare aggregazione a partire dalle proprie radici", ecco la ricetta dell'associazione Ndallanisha di San Benedetto Ullano, piccolo borgo cosentino di origine "arbëresh"   <<Da questa esperienza ho imparato che nel luogo in cui vivo c’è della gente caparbia, coraggiosa, pronta a sporcarsi le mani per realizzare qualcosa di concreto in questa terra; gente disposta a mettere a disposizione degli altri la propria competenza e la propria energia senza chiedere nulla in cambio>>. Abbiamo deciso di rielaborare la storia sull’Associazione giovanile Ndallanisha a partire da queste parole di Angiolina Basile (contenute in un contributo del 23.05.2014), perché racchiudono il senso di un’esperienza positiva, che ... Continua a leggere »