Chiudi

Cinùria

Home / Storie / Cultura / Trame.4, Festival dei libri sulle mafie

Storie - Cultura

Trame.4, Festival dei libri sulle mafie

Trame.4, Festival dei libri sulle mafie

Descrizione: “Parlate della mafia. Parlatene alla radio, in televisione, sui giornali. Però parlatene.” (Paolo Borsellino)

Trame Festival, il primo evento culturale in Italia dedicato ai libri sulle mafie ha deciso di parlarne in piazza davanti alle persone di un territorio colpito direttamente dalla piaga della criminalità organizzata: la Calabria. Nel cuore della Calabria, a Lamezia Terme, in tre anni abbiamo accolto più di 300 ospiti che attraverso le loro testimonianze hanno parlato della lotta contro le mafie fatta di esperienza diretta, di inchieste, di ricerche in territori lontani dal sud, mostrando immagini o filmati, ricordando i morti per mano mafiosa. E’ proprio per questo che vogliamo proseguire in questo nostro percorso fatto di denuncia e di risveglio delle coscienze contro le mafie. Trame Festival non si è fermato qui, e per la quarta edizione, dal 18 al 22 giugno 2014, ha in serbo altrettanti eccellenti ospiti, eventi, dibattiti e workshop imperdibili: dal giornalismo al cinema, dalla fotografia alla street-art. “Le mani sulla mia città”, è questo il tema della quarta edizione di Trame, ispirato al film di Francesco Rosi e volto a raccontare le conseguenze e le percezioni dell’espansione delle mafie nella quotidianità del vissuto di tutti. Trame infatti non esisterebbe senza il contributo attivo, la tenacia e la passione dei volontari, cuore e anima del festival, e non esisterebbe nemmeno senza cittadini che credono fermamente che un evento del genere non vuole avere il compito di sconfiggere le mafie, ma di arginarle, di comprenderle e riconoscerle tramite la cultura, la conoscenza, il sapere, le buone opportunità date ai giovani, sempre più alla ricerca di stimoli positivi. Lamezia in cinque giorni è in grado di offrire tutto questo. Proprio per questo motivo, la storia di Trame.4 potrebbe divenire un diario scritto a più mani, dove tutti siamo uguali, dove le impressioni, i pareri e le esperienze sono però diverse e quindi ognuna speciale. Volontari, cittadini, ospiti che hanno vissuto in prima persona gli eventi del Festival Trame avranno proprio qui l’occasione di lasciare un commento, una riflessione o un contributo audio/video significativo. Trame Festival ha bisogno di tutti coloro che credono fermamente nell’importanza della cultura, nella legalità e nella giustizia, ed è da noi che deve partire la voglia di denuncia e di risveglio delle coscienze contro le mafie. Iniziamo a scrivere questa meravigliosa storia.

Obiettivi: Realizzare, per la quarta edizione di Trame, un diario scritto a più mani, con testimonianze, impressioni, foto e video dei volontari, degli ospiti, dei cittadini, di tutti coloro hanno partecipato e contribuito alla realizzazione dell’unico festival dei libri sulle mafie in Italia.

 

Scaduta

Contributi alla Storia

Seleziona:

Ricerca Contributi

chiave
dal.. al..